Allevamento 

Raggio di Sole
Di Gianluca e Sharon Battistini
box_reservation_bg

Cuccioli

Cucciolo di Pippi

Cucciolo di Pippi

CUCCIOLI

sidebar_p1050409
page_p1030348

Suamy insieme ad un cucciolo

Suamy insieme ad un cucciolo

sidebar_p1050373

MERAVIGLIOSI COMPAGNI

Un cucciolo è un meraviglioso compagno oggi e lo sarà domani, quando crescerà vicino a te.

Per accompagnare al meglio la sua nuova vita, qualche regola e qualche consiglio essenziale mostrano il miglior modo di guidare il suo apprendimento, la sua integrazione nel tuo gruppo familiare e le cure necessarie per dargli una crescita sana.

Rispettando queste preziose indicazioni aiuterai il cucciolo a costruire le basi della sua salute e del suo benessere presente e futuro.

Conoscerlo vuol dire rispettarlo.
Potrai condividere così momenti indimenticabili con il tuo cucciolo!


STELLA di Raggio di Sole

TEO (cucciolo di Manila)

TEO (cucciolo di Manila)

page_p1030649
sidebar_104531x800

EDUCARE IL TUO CUCCIOLO

Cuccioli di Nausika

Cuccioli di Nausika

Educare il tuo cucciolo non è un dovere, ma un piacere che ti permette di capire il suo carattere ed a formare con lui una prima relazione all'interno della famiglia. L'educazione è la sola garanzia di una convivenza armoniosa tra il cane e il tuo ambiente, ma anche della sua integrazione nella società.

E' importante cominciare l'educazione del cucciolo al più presto, quando è più recettivo e la sua capacità di apprendimento è migliore.
Quando vi consegniamo il vostro cucciolo è pronto per essere adottato dalla sua nuova famiglia,
...........è consigliabile insegnargli da "subito" le buone maniere e le buone abitudini!
La fase di apprendimento facilitato, permette al cucciolo di conoscere e abituarsi agli stimoli sconosciuti e a socializzare sia con la propria specie, sia con le persone: è in questo modo che il cucciolo formerà la sua personalità.

IN QUESTO MOMENTO RIESCE A MEMORIZZARE OGNI TIPO DI ESPERIENZA!

Riesce a creare dei legami tra l'esperienza e la relativa sensazione, piacevole o spiacevole, ponendo così le basi per i comportamenti futuri.
sidebar_pict3235

FLORA E INDYA

FLORA E INDYA

sidebar_p1030614

SADE E I SUOI CUCCIOLI

page_p1020976

Insegnagli il suo nome

Insegnagli il suo nome

La prima cosa quando lo porti a casa è insegnargli il suo nome.

La prima cosa che un cucciolo deve impare è il suo nome:

più sarà corto, più facilmente lo memorizzerà.

Fin dai primi giorni chiama il tuo cucciolo sempre con lo stesso nome.
Fai precedere il suo nome da un momento piacevole per incoraggiarlo a collaborare con te.

Quando risponde ricompensalo con un premio.

Il cucciolo ha i suoi tempi, deve essere paziente:


più sei pressante, più sarà confuso e aumenterà il suo stress fino a farlo deventare insicuro.

COMUNICARE CON IL CUCCIOLO

Nella comunicazione tra uomo e cane, come nella comunicazione fra uomini, un messaggio viene espresso a tre livelli.

Verbale                      (attraverso le parole)

Proverbiale              (attraverso il tono e il ritmo della voce)

Non verbale             (attraverso la postura, i gesti, la mimica....)

Il cucciolo elabora la comunicazione non verbale e paraverbale del suo padrone per intuire il senso del messaggio espresso attraverso le parole.

E' quindi molto importante, soprattutto quando è ancora piccolo, fare molta attenzione alla coerenza fra i vari livelli di comunicazione, interpretando i messaggi con un'enfasi quasi teatrale, in modo che sia estremamente chiara l'associazione fra quello che comunichi e la sensazione che vuoi provocare in lui.

Per questo è importante e necessario non ridere mentre lo interrompi altrimenti non capirà se sta facendo una cosa giusta o sbagliata.

Quando ti rivolgi a lui, il cucciolo interpreta come segnali positivi la tua posizione accucciata, il sorriso e il tono dolce della voce.

CUCCIOLI

CUCCIOLI

sidebar_p1020756
page_p1050480

Kinderin tutto il suo splendore

Kinderin tutto il suo splendore

sidebar_p1010686

Pippi e Maya

Pippi e Maya

sidebar_pict3288

......sono pronto per partire ed entrare nella mia nuova famiglia....

......sono pronto per partire ed entrare nella mia nuova famiglia....

sidebar_img5521

LA BUONA CRESCITA

I BISOGNINI 

Per abituare il cucciolo a non sporcare in casa: considerate che egli sarà già naturalmente in ibito a ciò, se non vi è costretto e quindi dovrete solamente dedicarlgi un po' di attenzione nei primi giorni cogliendo  l'occasione di portarlo fuori per i suoi bisognini, non appena ha finito il suo pasto, appena si è risvegliato da un lungo sonno come quello della notte.
Incominciate a dare un certo ritmo abitudinario alle sue passeggiate, ma comunque state sempre attenti  che quando il piccolo si scatena nei giochi poco dopo...vi farà la pipì. Il momento più difficile è la notte che risulta essere piuttosto lunga per il cucciolo non ancora abituato trattenersi. Quindi, la cosa migliore da fare, per i primi giorni è arrivare alla sera con una distribuzione dei pasti che rispetti la quantità giornaliera ma distribuita in modo tale che la razione del mattino sia più abbondante di quella della sera togliendo ad es. 20g. dal pasto della sera per aggiungerli alla razione del mattino......che comunque è sempre meglio far procedere da un ultima veloce passeggiatina per fare un altrettanto veloce, ma sicuramente necessaria, pipì.

Cucciolo di Raggio di Sole

Cucciolo di Raggio di Sole

sidebar_img5601
page_pict2576

Il premio: la ricompensa

Il premio: la ricompensa

La ricompensa non deve diventare un "vizio", ma un chiaro segnale di approvazione in seguito a un'azione che il cucciolo ha compiuto in modo corretto. Ricevuto il premio, sotto forma di cibo o coccole, il cucciolo avrà un ricordo positivo di quell'esperienza e la ripeterà in futuro.

All'inizio è importante premiare il cucciolo con il cibo ogni volta che compie un azione desiderata. Dopo invece, quando il comportamento legato al premio rappresenterà ormai un atteggiamento appreso, ti basterà confermare il premio con una carezza o rivolgendoti al cucciolo con voce gentile dicendo, per esempio "BRAVO".

La ricompensa è sempre più efficace della punizione durante l'apprendimento del cucciolo.

Occorre però evitare di utilizzare il premio per tranquilizzare il cucciolo in situazioni particolari (ad es. "le paure"), o di coccolarlo in modo eccessivo quando è agitato, poichè capirà che per essere consolato deve comportarsi in quel modo. Così facendo otterai esattamente l'effetto contrario.

Cucciolo chocolate

page_p1020246

Maya e Trilly che giocano insieme

Maya e Trilly che giocano insieme

sidebar_img5532

....dopo meritato riposino

....dopo meritato riposino

sidebar_img5531
RAGGIO DI SOLE - Allevamento  Labrador Retriever e Jack Russell Terrier
Battistini Gianluca e Pretorius Sharon 
Via Monte 8 47853 - Mulazzano di Coriano (RN)  Emilia Romagna
P. IVA : 04328160405
Tel. 348 858 92 72 - 391 701 49 19   FACEBOOK Allevamento Raggio di Sole
Mail: spretorius70@gmail.com    gbattistini66@gmail.com

Create a website